52 convegno cardiologia milano
Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Associazione Silvia Procopio

Da uno studio è emerso che i pazienti trattati con bloccanti il recettore dell'angiotensina ( sartani ) hanno presentato un aumentato rischio di suicidio rispetto a quelli trattati con ACE-inibitori. ...


Da una ricerca è emerso che l'effetto protettivo della terapia con statine sulla salute dell'osso, che era stato dimostrato in alcuni studi, può essere correlato alla dose e sebbene basse dosi siano a ...


L'Allopurinolo ( Zyloric ) è comunemente prescritto per la gotta e il suo uso clinico può espandersi con studi in corso per valutare i suoi potenziali benefici cardiorenali. Poiché è stato indicato c ...


Rispetto al placebo, l'infusione di Serelaxina non ha ridotto l'incidenza di peggioramento dell'insufficienza cardiaca a 5 giorni o di mortalità cardiovascolare-correlata a 180 giorni tra i pazienti r ...


I risultati dettagliati dello studio di fase III DAPA-HF, presentato al Congresso ESC 2019, hanno dimostrato che Dapagliflozin ( Farxiga ), oltre agli standard di cura, ha ridotto sia l'incidenza di m ...


Dallo studio ATTR-ACT è emerso che Tafamidis ( Vyndaqel ) è risultato associato a miglioramenti in una varietà di parametri della qualità di vita nei pazienti con cardiomiopatia amiloide transtiretina ...


Una meta-analisi ha mostrato che la doppia terapia di inibizione BRAF e MEK per il melanoma può comportare alcuni danni cardiovascolari. In cinque studi randomizzati per un totale di 2.317 pazienti ...


In una analisi post hoc dello studio SAVOR-TIMI 53 riguardante pazienti con diabete mellito e ad alto rischio cardiovascolare, i pazienti che assumevano Metformina presentavano tassi di mortalità più ...


Tra i pazienti ricoverati in ospedale per insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione ( HFrEF ), l'interruzione della Digossina è risultata associata a esiti peggiori rispetto al manteniment ...


Nei pazienti di età pari o superiore a 75 anni che assumono statine per la prevenzione primaria della malattia cardiovascolare, l'interruzione della terapia con statine è stata associata a un aumento ...


In un piccolo studio pilota, lo Spironolattone ( Aldactone ) ad alte dosi è risultato sicuro ed efficace nei pazienti con scompenso cardiaco scompensato acuto che erano resistenti ai diuretici dell'an ...


Nelle persone a rischio di malattie cardiovascolari, l'uso profilattico di Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) a basso dosaggio riduce il rischio di infarto miocardico non-fatale e attacco ischemico t ...


Dallo studio MADIT-CHIC è emerso che la terapia di resincronizzazione cardiaca ( CRT ) è in grado di migliorare la funzione cardiaca e gli esiti dei pazienti con cardiomiopatia indotta da chemioterapi ...


Una assunzione maggiore di Acidi grassi n-3 di origine marina ( detti anche Omega-3 ) è stata associata a rischi ridotti di malattie cardiovascolari e cancro in diversi studi osservazionali. Non è c ...


L'anticogulante Rivaroxaban ( Xarelto ) è risultato associato a un ridotto rischio di eventi tromboembolici tra i pazienti con insufficienza cardiaca e malattia coronarica. Il tasso di infarto mio ...