Aggiornamenti in Aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Da una ricerca è emerso che l'effetto protettivo della terapia con statine sulla salute dell'osso, che era stato dimostrato in alcuni studi, può essere correlato alla dose e sebbene basse dosi siano a ...


L'Allopurinolo ( Zyloric ) è comunemente prescritto per la gotta e il suo uso clinico può espandersi con studi in corso per valutare i suoi potenziali benefici cardiorenali. Poiché è stato indicato c ...


Rispetto al placebo, l'infusione di Serelaxina non ha ridotto l'incidenza di peggioramento dell'insufficienza cardiaca a 5 giorni o di mortalità cardiovascolare-correlata a 180 giorni tra i pazienti r ...


I risultati dettagliati dello studio di fase III DAPA-HF, presentato al Congresso ESC 2019, hanno dimostrato che Dapagliflozin ( Farxiga ), oltre agli standard di cura, ha ridotto sia l'incidenza di m ...


Dallo studio ATTR-ACT è emerso che Tafamidis ( Vyndaqel ) è risultato associato a miglioramenti in una varietà di parametri della qualità di vita nei pazienti con cardiomiopatia amiloide transtiretina ...


Una meta-analisi ha mostrato che la doppia terapia di inibizione BRAF e MEK per il melanoma può comportare alcuni danni cardiovascolari. In cinque studi randomizzati per un totale di 2.317 pazienti ...


In una analisi post hoc dello studio SAVOR-TIMI 53 riguardante pazienti con diabete mellito e ad alto rischio cardiovascolare, i pazienti che assumevano Metformina presentavano tassi di mortalità più ...


Tra i pazienti ricoverati in ospedale per insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione ( HFrEF ), l'interruzione della Digossina è risultata associata a esiti peggiori rispetto al manteniment ...


Nei pazienti di età pari o superiore a 75 anni che assumono statine per la prevenzione primaria della malattia cardiovascolare, l'interruzione della terapia con statine è stata associata a un aumento ...


In un piccolo studio pilota, lo Spironolattone ( Aldactone ) ad alte dosi è risultato sicuro ed efficace nei pazienti con scompenso cardiaco scompensato acuto che erano resistenti ai diuretici dell'an ...


Nelle persone a rischio di malattie cardiovascolari, l'uso profilattico di Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) a basso dosaggio riduce il rischio di infarto miocardico non-fatale e attacco ischemico t ...


Dallo studio MADIT-CHIC è emerso che la terapia di resincronizzazione cardiaca ( CRT ) è in grado di migliorare la funzione cardiaca e gli esiti dei pazienti con cardiomiopatia indotta da chemioterapi ...


Una assunzione maggiore di Acidi grassi n-3 di origine marina ( detti anche Omega-3 ) è stata associata a rischi ridotti di malattie cardiovascolari e cancro in diversi studi osservazionali. Non è c ...


L'anticogulante Rivaroxaban ( Xarelto ) è risultato associato a un ridotto rischio di eventi tromboembolici tra i pazienti con insufficienza cardiaca e malattia coronarica. Il tasso di infarto mio ...


Il trattamento con l'inibitore di SGLT2 Dapagliflozin ( Forxiga ) ha ridotto le ospedalizzazioni per insufficienza cardiaca nei pazienti con un ampio range di frazione di eiezione ventricolare sinistr ...



MedTv
Mediexplorer.it
ForumCardiologico.it
Nuovi farmaci in oncologia
Immunoterapia Oncologica
MedFocus
OncoBase.it
Biomedicina.it