52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in aritmologia
Associazione Silvia Procopio

Malattie cardiache correlate al rischio di gravi reazioni avverse cutanee associate all'Allopurinolo, un farmaco per la gotta


L'Allopurinolo ( Zyloric ) è comunemente prescritto per la gotta e il suo uso clinico può espandersi con studi in corso per valutare i suoi potenziali benefici cardiorenali.
Poiché è stato indicato che le malattie cardiache sono un fattore di rischio per le gravi reazioni avverse cutanee associate all'Allopurinolo, è stata cercata conferma di questa associazione in una coorte di popolazione generale canadese.

Sono stati utilizzati i dati della popolazione della British Columbia, in Canada, per identificare tutti coloro che avevano assunto Allopurinolo nel periodo 1997-2015, ed è stata esaminata l'associazione tra malattie cardiache ( cardiopatia ischemica e insufficienza cardiaca ) e il rischio di ricovero ospedaliero per gravi reazioni avverse cutanee, mediante aggiustamento per i fattori di rischio noti e presunti.
Sono anche stati valutati gli effetti congiunti di fattori di rischio clinici e demografici combinati.

Tra le 130 325 persone che hanno iniziato ad assumere Allopurinolo, si sono verificati 109 ricoveri ospedalieri per gravi reazioni avverse cutanee associate al farmaco.

Il rischio relativo multivariabile tra quelli con malattie cardiache è stato pari a 1.55 ( intervallo di confidenza [ IC ] al 95% 1.01–2.37 ).

I pazienti con malattie cardiache e renali croniche che avevano iniziato un dosaggio di Allopurinolo superiore a 100 mg/die avevano un rischio 11 volte maggiore.

Aver iniziato ad assumere Allopurinolo a un dosaggio inferiore tra i pazienti con malattie cardiache e malattie renali croniche ha comportato una riduzione del rischio di cinque volte.
Le donne anziane, affette da malattie cardiache, provenienti da regioni con significativa popolazione asiatica avevano un rischio 23 volte maggiore di reazioni avverse cutanee gravi associate all'Allopurinolo rispetto agli uomini più giovani senza malattie cardiache provenienti da altre regioni.

In conclusione, le malattie cardiache sono correlate in modo indipendente al rischio di gravi reazioni avverse cutanee, associate all'Allopurinolo, simili alla malattia renale cronica, e il trattamento iniziale con Allopurinolo a basso dosaggio può mitigare sostanzialmente questo rischio.
I fattori di rischio per queste reazioni gravi, seppur rare, devono essere presi in considerazione quando si inizia l'Allopurinolo.

Il carico globale della gotta continua a crescere. Tra le preoccupazioni relative ai possibili effetti avversi cardiovascolari con Febuxostat, il numero di pazienti con gotta a cui viene prescritto l'Allopurinolo può aumentare.
Sebbene generalmente sicuro e ben tollerato, l'Allopurinolo è associato a gravi reazioni avverse cutanee, tra cui la sindrome di Stevens-Johnson e la necrolisi epidermica tossica. ( Xagena2019 )

Chio Yokose C et al, CMAJ, 2019 191 (39) E1070-E1077

Cardio2019 Reuma2019 Dermo2019 Farma2019


Indietro