Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
52 convegno cardiologia milano
Associazione Silvia Procopio

Nei pazienti di età pari o superiore a 75 anni che assumono statine per la prevenzione primaria della malattia cardiovascolare, l'interruzione della terapia con statine è stata associata a un aumento ...


In un piccolo studio pilota, lo Spironolattone ( Aldactone ) ad alte dosi è risultato sicuro ed efficace nei pazienti con scompenso cardiaco scompensato acuto che erano resistenti ai diuretici dell'an ...


Nelle persone a rischio di malattie cardiovascolari, l'uso profilattico di Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) a basso dosaggio riduce il rischio di infarto miocardico non-fatale e attacco ischemico t ...


Dallo studio MADIT-CHIC è emerso che la terapia di resincronizzazione cardiaca ( CRT ) è in grado di migliorare la funzione cardiaca e gli esiti dei pazienti con cardiomiopatia indotta da chemioterapi ...


Una assunzione maggiore di Acidi grassi n-3 di origine marina ( detti anche Omega-3 ) è stata associata a rischi ridotti di malattie cardiovascolari e cancro in diversi studi osservazionali. Non è c ...


L'anticogulante Rivaroxaban ( Xarelto ) è risultato associato a un ridotto rischio di eventi tromboembolici tra i pazienti con insufficienza cardiaca e malattia coronarica. Il tasso di infarto mio ...


Il trattamento con l'inibitore di SGLT2 Dapagliflozin ( Forxiga ) ha ridotto le ospedalizzazioni per insufficienza cardiaca nei pazienti con un ampio range di frazione di eiezione ventricolare sinistr ...


Una ricerca ha dimostrato l'efficacia di Andexanet alfa ( Andexxa ) nel ridurre l'attività anticoagulante degli inibitori del fattore Xa. Nello studio prospettico, in aperto, non-randomizzato, ANNE ...


Lo scompenso cardiaco acuto scompensato rappresenta più di 1 milione di ospedalizzazioni negli Stati Uniti ogni anno. Non è noto se il trattamento con Sacubitril - Valsartan ( Entresto ) sia sicuro ...


Un Panel congiunto dell'FDA ( Food and Drug Administration ), Arthritis Advisory Committee e Drug Safety and Risk Management Advisory Committee, ha votato 19 a 2, con una astensione, sull'esistenza di ...


Da una meta-analisi è emerso che i potenziali candidati per il trattamento con Cangrelor ( Kengrexal ) includono pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo ( PCI ) emergente o urgente che ...


L’Agenzia Europea dei Medicinali ( EMA ) ha concluso che i medicinali a base di Acidi grassi Omega-3 non sono efficaci nel prevenire la ricorrenza di problemi cardiaci e circolatori nei pazienti che h ...


Dallo studio ODYSSEY OUTCOMES è emerso che l'inibitore PCSK9 Alirocumab ( Praluent ) era superiore al placebo riguardo alla riduzione degli eventi cardiovascolari ischemici nei pazienti con storia di ...


Nonostante l'alto tasso di morte improvvisa dopo infarto miocardico tra i pazienti con una bassa frazione di eiezione, i defibrillatori cardioverter impiantabili ( ICD ) sono controindicati fino a 40- ...


Una ricerca ha evidenziato che gli anziani, nell'anno precedente alla diagnosi di tumore, hanno manifestato un maggior rischio del 69% di infarto miocardico e di ictus ischemico. Questo rischio sig ...